Poi, alla fine, siamo tutti di passaggio. Andiamo verso lo stesso mistero da cui nascemmo

Schiena dritta. Passo deciso. Nessuna incertezza. Non c’è tempo per fermarsi e nemmeno il tempo che serviva a cullarci. Ci cullavano da bimbi e ci piaceva. Ma è stato breve e fugace. Passò il futuro e non ce ne accorgemmo. E d’un tratto diventammo grandi d’anni e di pensieri senza nemmeno sapere. Grandi anche di …