MONDOMODERNO

“Da quando sono diventato padre, ho capito Dio”. Balzac e i padri come mai prima

Si chiama Papà Goriot e il titolo originale in francese era Le Père Goriot. Un romanzo, pubblicato nel 1834 da Honoré de Balzac con cui egli volle dare a Jean-Joachim Goriot, il protagonista della storia, quella capacità sovrannaturale di vivere un amore senza fine per le sue figlie. Amore che non si auto-comprende se non nell’ottica di …

MONDOMODERNO

I bambini ci danno mille lezioni di vita. Sempre

Dal “più grande eroe della notte” come hanno chiamato il bambino 11enne ucraino che ha fatto mille chilometri a piedi sotto le bombe in Ucraina per arrivare alla frontiera della Slovacchia ai bambini più vicini a noi. Quelli esposti alle angherie e alle violenza delle loro malsane famiglie. Quelli messi dentro i litigi dei grandi, …

IMPEGNI

Quel che scrisse Anna Politkovskaja, uccisa il 6 ottobre del 2006, su Putin e sulla libertà

di francesco de rosa Poi li chiamate folli. Oppure “veggenti”. Magari così “scomodi” da screditarli ovunque. Da dire su di loro le cose peggiori che, per fortuna, sono pochi. Ce ne sono, invece, a iosa di giornalisti “addomesticabili” tali da usarli come megafoni in propagande, campagne elettorali, candidature, iniziative politiche e faziose. Su quelli pochi si spara …

IMPEGNI REALTIME

L’ultima intervista a Paolo Borsellino e tutti i suoi segreti che riemergono ora…

Il 21 maggio del 1992 Paolo Borsellino rilasciò un’intervista (che sarebbe stata la sua ultima intervista) ai giornalisti di Canal Plus Jean Pierre Moscardo e Fabrizio Calvi. L’intervista fu mandata in onda da Rai News 24 per la prima volta nel 2000 ma si trattava solo di una parte di 30 minuti. Quella originale è invece di cinquantacinque minuti. In questa …

MONDOMODERNO

Quel che impariamo nella vita… ogni giorno, ognuno di noi.

Chissà quante volte vi sarà capitato di fare bilanci. Ogni giorno qualcosa di nuovo si aggiunge alle cose che sappiamo. A ciò che la vita ci presenta davanti così evidente da non poter più far finta di nulla. Uno scenario variopinto fatto davvero di colori e tinte diverse. Persino e spesso opposte. Tu pensi all’amicizia …

MONDOMODERNO

Nello spazio e sull’Everest. La storia incredibile di Maurizio Cheli

di francesco de rosa | Di Maurizio Cheli, confesso, conoscevo poco o nulla prima di mercoledì 22 settembre scorso. Poi galeotto, si direbbe in questi casi, è stato un gran bell’evento organizzato da Toyota Italia a Reggio Emilia. Sarà perché quando il 22 febbraio del ’96, data del suo primo lancio nello Spazio, ero impegnato in altri progetti a cui …

MONDOMODERNO

11 settembre 2001, venti anni dopo e spuntano altre immagini inedite

Nelle immagini che seguono, mai come prima, possiamo vedere ciò che accade a New York la mattina dell’11 settembre 2001. Esattamente venti anni dopo quelle scene drammatiche girate per caso in una delle strade che portava alle torri gemelle danno per intero e molto da vicino il senso di un dramma che l’America e il …

IMPEGNI REALTIME

Tutti i misteri della borsa di Paolo Borsellino

Per la sentenza di Corte d’Assise la strage di via D’Amelio a Palermo è stato «uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana». Si tratta, secondo quella Corte, della strage di mafia che più di ogni altra solo di mafia non è. A 29 anni dall’esplosivo che fece saltare in aria Paolo Borsellino e i …

DENUNCIO

Quando gli avvocati “sciacalli” di una ex moglie visitano il sito dell’ex marito

Dalle storie più squallide delle separazioni giudiziali mi arriva il racconto di un collega giornalista che scrive libri per cultura ed impegno civile e che si vede, suo malgrado, visitato il suo portale web da avvocati “sciacalli” che usano il materiale pubblicato (foto e notizie) sul suo sito per farne battaglia giudiziaria riportando un cumulo …

MONDOMODERNO REALTIME

Fu un grande e Sommo Poeta. 700 anni dopo la morte di Dante Alighieri oggi è il primo “Dantedì”

di francesco de rosa | Pochi giorni fa, chiamato a commentare la grandezza di Dante Alighieri, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non ha esitato a dire… «Io credo che l’universalità e, insieme, la bellezza di Dante vadano ricercate proprio nella particolare attitudine di penetrare nel profondo nell’animo umano, descrivendone in modo coinvolgente moti, sentimenti, …